Site icon Gestiamo Pratiche

Assegno Unico Universale: serve l’ISEE per fare richiesta.

Assegno Unico Universale a Bresso, Cinisello e Cernusco. ISEE.

L’assegno unico o universale è destinato a tutti i genitori che hanno figli a carico, a partire dal settimo mese di gravidanza e fino al compimento del 21esimo anno.
É indispensabile avere l’attestazione ISEE 2021 prima di poter richiedere il contributo.

Il nuovo assegno unico sostituisce sei delle misure esistenti a sostegno delle famiglie:

L’assegno universale (o unico) può essere corrisposto con cadenza mensile oppure utilizzato come credito d’imposta.

L’importo, al momento della scrittura del presente articolo (26 aprile 2021), è ancora da definire con i decreti attuativi e sarà rapportato alla situazione economica del nucleo familiare, così come rilevata dalla DSU e definita con Isee (attestazione che emette Inps in base a diversi parametri, tra cui i patrimoni mobiliari, immobiliari e il reddito).

L’assegno unico è compatibile con altri assegni regionali o locali e con il reddito di cittadinanza.

L’assegno universale (o unico) prevede una quota fissa per ogni figlio a carico e una quota variabile in base all’ISEE del nucleo familiare.

L’assegno unico, quando erogato per i figli maggiorenni tra i 18 e i 21 anni, è di importo minore e può essere corrisposto, se specificamente richiesto, direttamente al figlio, purché lo stesso rispetti determinati requisiti.

Le informazioni contenute nel presente articolo sono aggiornate al 26 Aprile 2021 e da ritenersi suscettibili di variazione in base alle disposizioni di legge in continua evoluzione.

Exit mobile version